20 anni del Centro Ambientale Archeologico

copertina sito anniversario caa

 

20 anni del Centro Ambientale Archeologico

 

Buon compleanno Museo!
Festeggiamo i primi 20 anni del Centro Ambientale archeologico (2001-2021) con due giornate.
 
Al Centro Ambientale Archeologico - Via Enrico Fermi 10, Legnago (VR)
 
▪️ Giovedì 16 dicembre 2021, ore 17:00
Interventi delle autorità.
Assieme ripercorreremo la storia del Museo e tracceremo le coordinate fondamentali per il suo futuro.
Al termine festeggeremo il Museo con un brindisi.
 
▪️ Sabato 18 dicembre 2021, ore 9:30-17:30
La giornata sarà dedicata alle ricerche archeologiche condotte negli ultimi 20 anni nella Pianura veronese, dalla Preistoria al Medioevo, e vi prenderanno parte membri delle équipe di ricerca di diversi atenei italiani e dalla Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza.
 

Programma:

 
09:30-09:45
Saluti e apertura – Federico Bonfanti (Direzione Regionale Musei Molise, già conservatore del Centro Ambientale Archeologico)
 
09:45-10:10
Claudio Balista (Geoarcheologi Associati) - Geoarcheologia dell’areale Basso Veronese - Alto Polesano tra il BM-R e il BF-IFe1 (dalla Bonifica Padana/Valli Grandi Veronesi all’areale di Fratta Polesine-Campestrin)
 
10:10-10:35
Luciano Salzani (già SABAP Verona) – 2000-2011: un decennio di ricerche preprotostoriche della Soprintendenza Archeologica del Veneto in pianura veronese
 
10:35-11:00
Nicoletta Martinelli (Laboratorio Dendrodata) – L’importanza delle palafitte della pianura veronese per la datazione assoluta dell’età del bronzo
 
11:00-11:25
Cristiano Nicosia, Federico Polisca, Claudia Mangani, Federica Gonzato (Università di Padova, Museo Civico “Giovanni Rambotti”, “SABAP Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini) – Ricostruzione di attività e pratiche quotidiane dal sito umido del Bronzo Medio di Oppeano “Via Isolo - 4D” (Verona)
 
11:25-11:45
Pausa caffè
 
11:45-12:10
Armando De Guio (Università di Padova) – Il progetto Alto Medio Polesine Bassa Veronese: dal field survey, al remote sensing, all’intelligenza artificiale
 
12:10-12:35
Michele Cupitò (Università di Padova) – Fondo Paviani 14 anni dopo. Risultati e prospettive di ricerche sul central place della polity delle Valli Grandi Veronesi
 
12:35-13:00
Alessandro Guidi, Massimo Saracino (Università di Roma Tre, Musei Civici di Verona) – Il sito protostorico di Oppeano: sintesi e aggiornamento delle ricerche
 
13:00-14:00
Pausa Pranzo (con buffet al museo)
 
14:00-14:25
Francesca Di Maria, Alessandro Vanzetti, Matteo Bertoldo, Dario Monti, Luciano Salzani, Fabio Saccoccio (Università “La Sapienza” di Roma) – Il centro protourbano di Gazzo Veronese tra Veneti, Etruschi e Celti
 
14:25-14:50
Patrizia Basso, Valeria Grazioli, Marina Scalzeri, Jessica Mongillo, Elisa Zentilini (Università di Verona) - Le ricerche archeologiche dell’Università di Verona a Gazzo Veronese
 
14:50-15:15
Alfredo Buonopane (Università di Verona) – Iscrizioni dalla pianura veronese: la collezione epigrafica della Fondazione Fioroni
 
15:15-15:35
Pausa caffè
 
15:35-16:00
Gianni De Zuccato, Davide Brombo (SABAP Verona, Rovigo e Vicenza, Ar.Tech.) – Recenti scoperte nel territorio a sudest di Verona
 
16:00-16:25
Fabio Saggioro, Elisa Lerco, Dario Monaco (Università di Verona) – Il villaggio di Nogara: strutture, ambiente e alimentazione in età medievale
 
16:25 - 17:30
Visita al Museo
 
Ingresso libero - Necessario super green pass
 
Contatti:
0442 20052
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0442 601460
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Organizzato da: Città di Legnago, Centro Ambientale Archeologico, Fondazione Fioroni.
Con la collaborazione di: Università di Padova, Università di Verona, Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza.
 
Segui tutti gli aggiornamenti nell'evento Facebook.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter della Fondazione Fioroni per rimanere costantemente aggiornato sulle nostre iniziative ed eventi